La Chirurgia Uro - Ginecologica

La chirurgia uro-ginecologica è una particolare branca della chirurgia ginecologica che si occupa del trattamento dei disordini della statica pelvica cioè della alterazioni che l’anatomia degli organi pelvici (utero, vagina, vescica, uretra, retto) e del pavimento pelvico stesso subiscono nel corso della vita della donna a causa dell’attività lavorativa, dei parti, delle abitudini di vita, di malattie, di fattori predisponenti. Queste alterazioni anatomiche oltre a causare disturbi della statica pelvica (prolasso uterino, prolasso delle pareti vaginali, cistocele, rettocele), hanno come conseguenza anche alterazioni funzionali degli organi pelvici, quindi del basso tratto urinario (vescica ed uretra, incontinenza urinaria), degli organi genitali (vagina)  e  del basso tratto intestinale (retto).